Museo Palazzo Corte Metto

Il museo è stato aperto con un nuovo allestimento  nel 2008. L’esposizione si articola sui tre piani dell’antico Palazzo Corte Metto.

Il primo piano è dedicato al tema delle scienze della vita e della terra, mettendo in mostra i vari aspetti naturalistici che costituiscono l’ambiente dolomitico. Superando la tradizionale dicotomia piante-animali e le impostazioni di tipo sistematico e classificatorio, al visitatore sono offerti  degli exursus su alcuni fenomeni quali il succedersi delle stagioni o l’alternarsi del giorno e della notte.

Al secondo piano  si trova la sezione archeologica, dove sono custoditi gli interessanti reperti provenienti da alcuni siti di scavo presenti nel Comune di Auronzo e soprattutto dal santuario, di epoca romana e preromana, di Monte Calvario.

Il quarto piano è dedicato ai minerali (cosa sono, come si formano, come si presentano in natura) e alla storia delle locali miniere la cui attività si è protratta fino alla metà circa del secolo scorso.

Il palazzo è aperto solo nei mesi estivi.

 

Le nostre offerte

Al momento non abbiamo alcuna offerta attiva.